Viviamo in un’era in cui vediamo incontrarsi generazioni apparentemente diverse tra loro. Un incontro tra coloro che non hanno mai visto un floppy in vita propria e coloro che invece ne hanno fatto un ampio utilizzo.

Ma cosa unisce queste generazioni con aspettative, esigenze e prospettive diverse rispetto al mondo del lavoro?

L’esigenza di contribuire, resa possibile da quanto abbiamo anticipato la scorsa settimana, la connessione.

Eh sì, è proprio la connessione che ci unisce, ci fa sentire tutti più vicini, quando in realtà ci troviamo a km di distanza. Abbiamo detto come adattarsi alle esigenze lavorative che cambiano, attraverso Microsoft Teams, lo strumento di comunicazione e collaborazione all’interno di un team.

Il cloud e le tecnologie mobile hanno letteralmente cambiato il modo di lavorare.

 

Oggi Office 365 è la piattaforma di Microsoft che raggruppa tutti gli strumenti per la produttività aziendale. Quali sono?

Microsoft Outlook, Microsoft Word, Microsoft Excel, Microsoft Power Point e Microsoft Teams.

Potremmo dire che questi sono i più conosciuti. D’altronde, chi non ha mai ricevuto (per il passato, ormai è scontata) almeno una volta la seguente domanda, durante un colloquio: “Conoscenza del pacchetto Office?”

Oltre a questi è presente anche OneDrive, lo strumento Microsoft che consente di condividere e archiviare file da qualsiasi dispositivo.

Hai paura di perdere documenti importanti o le foto della tua vacanza al mare? Con OneDrive non devi preoccuparti, i tuoi file sono e saranno sempre al sicuro, perché il programma è crittografato con SSL.

Possiamo dire che la collaborazione è la colonna portante di ogni gruppo, che siano amici, colleghi, famiglia, ecc.

Ed Office 365 ha pensato anche a questo! Grazie a Sharepoint, lo strumento che consente di condividere file, notizie, dati e molto altro, ma anche collaborare all’interno di un team.

A questo punto immagino che il tuo collega dell’amministrazione starà pensando: “Ok Outlook, ok condivisione file con tutto il team, ma in tutto ciò, l’ERP come si posiziona?”.

Non è assolutamente una domanda scontata. Office 365 si integra con la maggior parte degli ERP presenti sul mercato. Qualche esempio pratico? Guarda questo video per capire come modificare i dati dell’ERP Business Central con Excel o quest’altro che spiega l’utilizzo dei Workflow con Business Central e Outlook.

 

L’integrazione tra Office 365 e l’ERP Microsoft Dynamics 365 Business Central consente di semplificare la gestione aziendale, ma anche di raggiungere alti livelli di produttività ed efficienza.

Vuoi saperne di più su Office 365 e l’integrazione con l’ERP in uso nella tua azienda?