Digital Transformation PMI

Ecco come usufruire del bando dello Sviluppo Economico (MISE) che finanzia la digitalizzazione aziendale di piccole e medie imprese

A partire dal 15 dicembre 2020 potrai inoltrare la domanda online per usufruire del bando per finanziamenti alle PMI.

Il bando dello Sviluppo Economico vuole incentivare la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI – piccole e medie imprese – ancora poco allineate con lo standard europeo.

Le risorse finanziarie toccano i 100.000.000 € e le agevolazioni coprono il 50% dei costi delle spese ammissibili.

Il progetto è senza dubbio allettante e da cogliere al volo, ma le domande restano aperte per tutte quelle aziende che ancora non hanno le idee chiare su come affrontare questo percorso:

  • quali sono e come scegliere le tecnologie adatte?
  • come affrontare il passaggio alla digitalizzazione una volta adottato il software?

 

Una grande opportunità per tutte quelle aziende che ancora faticano a innovarsi

Le congiunture economiche e gli eventi esterni, le circostanze in cui versano tante aziende a causa delle une e degli altri, impongono nuovi obiettivi e una diversa organizzazione del lavoro.

Inutile rievocare la parola “smart” accostata a “working”, è ormai entrata nel nostro vocabolario quotidiano ed è parte integrante della nuova modalità di collaborazione.

Inoltre, già da tempo la digitalizzazione aziendale dimostra come e quanto sia possibile:

  • abbattere i costi della gestione cartacea
  • risparmiare sui costi e sui tempi delle attività e dei processi
  • aumentare velocità di esecuzione, efficienza e produttività del personale
  • connettere dipendenti e collaboratori interni ed esterni
  • facilitare comunicazione e condivisione.

 

Cosa blocca la trasformazione digitale delle aziende?

Malgrado le evidenze sugli enormi vantaggi della digitalizzazione, tante aziende rimangono legate ai vecchi modelli di lavoro.

È chiaro che digitalizzare l’azienda non sia un processo che accade dall’oggi al domani per questi motivi:

  1. l’impatto economico non troppo sostenibile
  2. la paura del nuovo e il difficile cambio di mentalità
  3. la mancanza di un piano strutturato che metta in chiaro bisogni, criticità, obiettivi
  4. la non conoscenza dei software più adatti al tipo di attività
  5. l’assenza di figure in grado di guidare la digitalizzazione.

Gioca a sfavore anche la disinformazione.

Molti sono convinti di essere già digitalizzati solo perché invece di inviare fax comunicano con le email.

È un esempio volutamente provocatorio, sia chiaro, ma attraverso il quale vogliamo intendere che digitalizzare significa trasformare tutti i processi aziendali, dalla gestione documentale e amministrativa all’automazione dei flussi di lavoro, alla logistica, all’analisi dei dati che contano, alla gestione dei clienti.

 

Come digitalizzare l’azienda usufruendo del bando pubblico indetto dal MISE

 

O dentro o fuori!

Il bando dello Sviluppo Economico  per la trasformazione tecnologica e digitale delle piccole e medie imprese è una grande opportunità per un cambiamento non più tanto opzionale, ma fondamentale.

Le agevolazioni messe in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico per sostenere le imprese con finanziamenti fino al 50% sui costi delle tecnologie digitali stanno offrendo la possibilità di restare nel mercato, attivi e reattivi con le competenze, strumenti e tecnologie adeguate all’era in cui stiamo vivendo e lavorando.

Superato l’ostacolo economico, il punto è che tante aziende al momento di formulare la domanda per richiedere il finanziamento non hanno ancora maturato un’idea concreta sui loro obiettivi, sui software abilitanti la digitalizzazione e sui loro costi reali.

A monte di tutto spesso manca una figura interna competente in grado di guidare le decisioni sulla base di analisi e dati oggettivi, oppure un partner fornitore che possa offrire consulenza e affiancamento all’azienda che non ha ancora formulato un piano d’azione chiaro e ben strutturato sulla base di obiettivi, criticità, punti deboli, ecc.

 

Come possiamo supportarti?

Puoi richiedere il nostro supporto per quanto riguarda: